The Rise of Trasghal 22 – Al Chiaro di Luna

 
Bagikan
 

Manage episode 348385083 series 1315970
Oleh Tycoons3Dragons ditemukan oleh Player FM dan komunitas kami — hak cipta dimiliki oleh penerbit, bukan Player FM, dan audio langsung didapatkan dari server mereka. Tekan tombol Berlangganan untuk mendapat setiap pembaharuan di Player FM, atau salin URL feed ke aplikasi podcast lainnya.

L’Eremita li avrebbe aiutati.

Ormai da anni non si faceva vedere dalla gente di Codghor tanto da essere diventato una leggenda, una storia da raccontare ai nipoti nelle notti di nebbia, quindi quasi sempre.

Il suo rifugio, l’antica abbazia ormai in rovina, mostrava ancora tracce della sua magnificenza di un tempo, nonostante ormai una ricca vegetazione crescesse al suo interno.

Pochi ormai erano rimasti i Guardiani del Delta, un’antico ordine creato dagli elfi creato per difendere il confine a nordest nei tempi in cui il loro regno si estendeva dalle Lande alla Desolazione dei Guardiacoste, prima che prendesse tale nome in seguito alla venuta dei draghi.

L’Eremita avrebbe cercato i superstiti dell’ ordine e raccolto quanto più uomini dalla vicina e desolata Meshul per rinforzare le difese di Codghor.

Il tempo stringeva, ma la spada orchesca andava portata in salvo.

E quindi L’Eremita guidò Maicol alla fonte del bosco dell’Abbazia, un luogo intrinso di magia, apparentemente così lontano dalla nebbia e lo squallore della palude.

Qui il pomello d’ossa umane di Udhrukh fu rimosso e con esso la magia orchesca che ottenbrava la spada.

Una nuova elsa fu forgiata, una degna di essere impugnata da un eroe.

E grande fu il rammarico di Delbaeth nello scoprire che l’eroe che avrebbe impugnato la spada magica era Maicol.

Ma anche Delbaeth ricevette un dono dall’Eremita, la possibilità di piantare una ghianda della grande quercia dorata nei pressi della fonte.

Lì i due elfi, provenienti da mondi diversi, condivisero un sacro rituale sulle note di un’antica canzone della tribù di Delbaeth.

Anche per Demanor vi furono parole di conforto, per ricongiungersi con la natura L’Eremita gli suggerì di cercare l’Occhio della Palude.

Ora però era tempo di separarsi.

I nostri si incamminarono per far ritorno a Codghor.

Ricongiuntisi con il barcaiolo che li attendeva navigarono per i placidi canali alla luce di una stupenda luna piena…

Cosa avrebbe potuto rovinare un’atmosfera sì perfetta?

Download del podcast

241 episode